Grazie per la bellissima recensione!

Andrea Bertaglio sul Fatto Quotidiano: qui