Contrada contro Italia (n.3)

La condanna per concorso esterno in associazione di stampo mafioso viola l’art. 7 della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti umani e delle libertà fondamentali perchè tale fattispecie criminosa non è prevista da specifica norma incriminatrice. Così ha stabilito la IV Sezione della  Corte di Strasburgo, all’unanimità. Qui la decisione, in francese