“Sempre caro mi fu quest’ermo colle”