Dodici libri

L’anno non è ancora terminato, ma è già tempo di bilanci. Partiamo dai libri. La lettura è una delle attività che preferisco, mi accompagna durante i miei viaggi, mi istruisce, mi arricchisce e mi rende migliore. Tra acquisti e prestiti quest’anno la mole di libri letti e consultati è stata notevole, così ho risolto di suddividere le scelte tra i miei libri in tre categorie: lingua inglese, lingua italiana, libri artistici. La scelta non è razionale, né riconduce a specifiche preferenze, neppure si basa sull’interesse del testo, ma è insindacabilmente ricaduta su quelli che si sono ritrovati (temporaneamente) sulla mia scrivania o negli immediati paraggi.