Due pensieri su Colonia

Il dibattito sui fatti accaduti a Colonia la notte di Capodanno 2016 è incessante, sia a livello nazionale, sia a quello internazionale. Ne parlano tutti i giornali, le televisioni, gli opinionisti.

Da parte mia solo due pensieri:

  1. solidarietà alle vittime, sempre.
  2. Non bisogna farsi intimidire o impaurire. Al contrario, è necessario continuare a esercitare i propri diritti e le proprie libertà, con ancora maggiore convinzione e determinazione. Continuerò a comportarmi come prima, non “come se nulla fosse successo”, ma proprio perché “è successo quel che è successo”.