Haus der Geschichte di Bonn

Il Museo federale di storia contemporanea di Bonn (Haus der Geschichte der Bundesrepublik Deutschland) racconta in modo neutro ed oggettivo la storia tedesca di entrambe le Germanie dalla II Guerra Mondiale alla metà degli Anni 2000.  Il primo reperto esposto è una bandiera nazista imbrattata dagli americani e gli ultimi sono i manifesti elettorali per le elezioni politiche federali del 2005.

Era pieno di gente, noi i soli turisti: scolaresche, adulti, anziani. C’è chi la propria Storia l’affronta e chi ne rifugge.

Imparare dagli altri per capire se stessi“. In Italia, un’istituzione del genere sarebbe necessaria, ma l’analisi collettiva della nostra Storia si ferma e ancora si divide alla Resistenza, invece dobbiamo affrontare tutte le nostre ferite: attentati terroristici: chi? perché? quali connivenze? a favore di chi? L’assassinio di Moro: si riuscirà prima o poi a sapere qualcosa di certo oltre i muri di gomma? Riusciremo a capire perché la criminalità organizzata di stampo mafioso è così resiliente nel nostro Paese?

Questi e tanti altri erano i miei pensieri mentre osservavo la Storia recente tedesca scorrermi davanti agli occhi.

Advertisements